Mastoplastica riduttiva

Sedi:
Castiglione d/S
DURATA INTERVENTO

2/3 ore

Riposo post-operatorio

6 giorni

Modalità di ricovero

24 ore

Tipologia di anestesia

Generale

Ritorno attività sportiva

30 giorni

Descrizione dell’intervento

La mastoplastica riduttiva è un intervento chirurgico mirato a ridurre le dimensioni e a rimodellare il seno per motivi estetici o per alleviare problemi fisici e psicologici associati a un seno eccessivamente sviluppato.

Quando è consigliato l’intervento?

L’intervento di mastoplastica riduttiva è solitamente consigliato nelle seguenti situazioni:

  • sviluppo eccessivo del seno durante la pubertà (gigantomastia).
  • seno voluminoso e cadente che causa disagio nelle relazioni interpersonali e problemi fisici come dolore alle spalle e al collo.

Benefici

Alleviamento dolore alle spalle, collo e colonna vertebrale superiore.

​​Il seno eccessivamente grande può causare un carico eccessivo sulla parte superiore del corpo, generando dolore cronico alle spalle e al collo. La mastoplastica riduttiva allevia questo peso eccessivo, riducendo la tensione muscolare e alleviando il disagio.

Miglioramento estetico

La mastoplastica riduttiva non solo riduce il volume del seno, ma anche l’eccessiva proiezione e il peso, contribuendo a ottenere una silhouette più bilanciata e armoniosa.

Migliore fiducia e autostima

La riduzione del seno può aumentare la fiducia in sé stesse e migliorare l’immagine corporea, consentendo alle pazienti di affrontare la vita quotidiana con maggiore sicurezza e positività.

Le fasi dell’intervento

1

Fase pre-operatoria

Il chirurgo plastico effettua una valutazione medica completa della paziente e vengono discussi aspettative e obiettivi estetici desiderati. Vengono prescritti esami diagnostici ed ematochimici e vengono date indicazioni specifiche.

Il giorno dell’intervento

Il paziente accede alla struttura chirurgica e alla propria personale camera di degenza, dove un responsabile infermieristico illustrerà tutti i dettagli dell’imminente operazione e procederà alla sua preparazione.

2
3

Anestesia

Prima dell’intervento viene effettuata l’anestesia generale. All’interno della sala operatoria un medico anestesista monitorerà per l’intera durata dell’intervento lo stato di salute del paziente.

Incisione e asportazione

Il chirurgo esegue un’incisione mirata sulla zona del seno in eccesso che consente l’accesso al tessuto cutaneo e sottocutaneo che deve essere asportato per ridurre le dimensioni del seno.

4
5

Modellamento

Il chirurgo lavora sulla definizione del contorno del seno, concentrandosi sull’innalzamento del complesso areola-capezzolo e sul rimodellamento delle aree circostanti, garantendo un aspetto naturale e proporzionato.

Recupero post-operatorio

Dopo uno o due giorni vengono rimossi i drenaggi e dopo 48 ore la medicazione di supporto applicati durante l’intervento, sostituita con un reggiseno contenitivo da indossare giorno e notte per almeno un mese. Dopo 2-3 giorni la paziente può gradualmente riprendere le sue attività normali, evitando eccessivi sforzi per almeno 15 giorni.

6
7

Controlli post-operatori

Il chirurgo programma una serie di visite di controllo per monitorare il progresso della paziente, valutare il risultato finale e fornire ulteriori indicazioni per garantire una rapida e sicura ripresa.

F.A.Q.

Le cicatrici sono visibili?

La cicatrice a forma di T rovesciata è di solito poco visibile. Grazie alla precisione delle tecniche chirurgiche e alla cura nella gestione delle incisioni, il chirurgo lavora per minimizzare l’aspetto visibile delle cicatrici, cercando di posizionarle in modo discreto e armonico per ottenere risultati estetici ottimali.

Quanto tempo dura il periodo di recupero?

La paziente può riprendere gradualmente le normali attività dopo 2/3 giorni dall’intervento, evitando sforzi eccessivi per almeno 15 giorni. Durante questo periodo è consigliabile adottare un approccio graduale al ritorno alle attività quotidiane, garantendo al corpo il tempo necessario per guarire in modo ottimale.

Quando il seno riacquista la forma naturale?

Dopo 10/15 giorni dall’intervento, il seno inizia a ridursi e a recuperare la sua forma naturale. La paziente potrà notare una significativa e graduale diminuzione del gonfiore che consente al seno di acquisire una forma più definita e armoniosa nel corso del periodo di recupero.

L’intervento di mastoplastica riduttiva è doloroso?

Il decorso post-operatorio è generalmente non doloroso. Eventuali sensazioni di bruciore ai lati della zona operata sono normali e sono gestite con cure post-operatorie appropriate. La nostra équipe ti indicherà le misure da adottare per garantire il comfort della paziente durante tutto il processo di recupero, riducendo al minimo eventuali disagi legati all’intervento.

Recensione di G.C.
L’intervento è andato bene, iniziato in orario e soddisfatta del mio seno
Recensione di L.F.
Per anni ho vissuto con il peso eccessivo del mio seno che mi faceva male alle spalle e al collo, nessuna scelta migliore che l’intervento! Grazie!
Recensione di S.C.
Consiglio! La preparazione del personale mi è sembrata altissimo livello e sono stati molto gentili e disponibili
Recensione di R.C.
Consiglio vivamente il centro e sono molto soddisfatta del risultato

L'équipe

Dott. Davide Tonini

Équipe medica

AREA DI COMPETENZA

Chirurgia Plastica, Medicina Estetica
SEDE

Desenzano d/G

Richiedi informazioni

    Scegli la sede


    *campi obbligatori.