Ecografia apparato urinario completo
Sedi disponibili
  • Bedizzole
  • Castiglione d/S
  • Desenzano d/G
  • Palazzolo s/O - Via Firenze
  • Salò
Prenota
Sedi disponibili
  • Bedizzole
  • Castiglione d/S
  • Desenzano d/G
  • Palazzolo s/O - Via Firenze
  • Salò

Che cos’è l’Ecografia apparato urinario completo?

L’ecografia dell’apparato urinario completo è una procedura di imaging medico che consente di valutare l’intero sistema urinario, inclusi i reni, le vie urinarie e la vescica, utilizzando l’ecografia.

Durante l’esame, viene utilizzato un ecografo a ultrasuoni per generare immagini dettagliate degli organi e delle strutture dell’apparato urinario. L’ecografia utilizza onde sonore ad alta frequenza che vengono riflesse dai tessuti interni, creando immagini in tempo reale visualizzate su uno schermo. Queste immagini permettono al medico o al radiologo di valutare la dimensione, la forma, la struttura e il flusso del sangue negli organi dell’apparato urinario.

A cosa serve l’ecografia all’apparato urinario completo?

L’ecografia dell’apparato urinario completo viene eseguita per diverse ragioni, tra cui:

  • Valutazione dei reni: Per rilevare eventuali anomalie, calcoli renali, cisti, tumori o infiammazioni nei reni.
  • Esame delle vie urinarie: Per individuare eventuali ostruzioni o altre anomalie nelle vie urinarie, come l’uretere, che collegano i reni alla vescica.
  • Rilevazione di calcoli vescicali: Per identificare calcoli o altre formazioni nel lume della vescica.
  • Valutazione della vescica: Per valutare la dimensione e lo stato della vescica e rilevare eventuali anomalie, come polipi o tumori.
  • Monitoraggio di condizioni mediche: L’ecografia dell’apparato urinario completo può essere utilizzata per monitorare pazienti con condizioni mediche note, come infezioni del tratto urinario, malattie renali o problemi alla vescica.

Come devo prepararmi per l’ecografia all’apparato urinario completo?

  • Digiuno: In alcuni casi, potrebbe essere richiesto il digiuno, soprattutto se l’ecografia coinvolge anche la vescica. Il digiuno è spesso richiesto per evitare la presenza di gas nello stomaco e nell’intestino, che potrebbero interferire con la qualità delle immagini acquisite.
  • Bere liquidi: In alcuni casi, potrebbe essere consigliato bere una quantità specifica di acqua prima dell’esame per aiutare a distendere la vescica e migliorare la visualizzazione delle strutture urinarie.
  • Evita di urinare prima dell’esame: Se il medico o il tecnico radiologo lo richiedono, evita di urinare poco prima dell’ecografia per garantire che la vescica sia sufficientemente piena al momento dell’esame.

L'équipe

Dott. Danilo Zani

Équipe medica

AREA DI COMPETENZA

Andrologia, Urologia
SEDE

Desenzano d/G

Dott. Julian Balla

Équipe medica

AREA DI COMPETENZA

Andrologia, Urologia
SEDE

Castiglione d/S, Desenzano d/G

Richiedi informazioni

    Scegli la sede


    *campi obbligatori.