Ecocolordoppler arterioso arti superiori
Sedi disponibili
  • Bedizzole
  • Castiglione d/S
  • Desenzano d/G
  • Palazzolo s/O - Via Firenze
  • Salò
Prenota
Sedi disponibili
  • Bedizzole
  • Castiglione d/S
  • Desenzano d/G
  • Palazzolo s/O - Via Firenze
  • Salò

Che cos’è l’ecocolordoppler arterioso agli arti superiori?

L’ecocolordoppler arterioso agli arti superiori è un esame diagnostico non invasivo utilizzato per valutare il flusso sanguigno nelle arterie degli arti superiori, come le braccia e le mani.

Durante l’esame, un medico specializzato utilizza una sonda ad ultrasuoni per emettere onde sonore ad alta frequenza nell’area da esaminare. Le onde sonore rimbalzano sui tessuti e sul flusso sanguigno all’interno delle arterie, creando immagini in tempo reale che possono essere visualizzate su un monitor.

A cosa serve l’ecocolordoppler arterioso agli arti superiori?

Ecco alcuni dei principali motivi per cui viene eseguito:

  1. Valutazione dell’insufficienza arteriosa: L’ecocolordoppler arterioso agli arti superiori può essere utilizzato per identificare la presenza di ostruzioni o stenosi (restringimenti) delle arterie degli arti superiori. Queste condizioni possono ridurre il flusso sanguigno e causare sintomi come dolore, crampi o formicolio nelle braccia e nelle mani. L’esame può aiutare a individuare la causa di tali sintomi e a determinare l’estensione e la gravità dell’insufficienza arteriosa.
  2. Valutazione delle arteriti: Le arteriti sono infiammazioni delle pareti delle arterie che possono interessare gli arti superiori. L’ecocolordoppler arterioso può fornire informazioni sull’infiammazione e sull’occlusione delle arterie e aiutare nella diagnosi e nel monitoraggio delle arteriti come l’arterite di Takayasu o la malattia di Horton.
  3. Indagine dei disturbi vasospastici: L’ecocolordoppler può essere utilizzato per valutare i disturbi vasospastici, come il fenomeno di Raynaud, in cui le arterie degli arti superiori si restringono e provocano episodi di colorazione pallida o bluastra delle dita.
  4. Valutazione preoperatoria: Prima di un intervento chirurgico alle arterie degli arti superiori, come la ricostruzione o il bypass vascolare, l’ecocolordoppler arterioso può fornire informazioni dettagliate sulla struttura e sul flusso sanguigno delle arterie, aiutando i chirurghi nella pianificazione e nell’esecuzione dell’intervento.
  5. Monitoraggio del flusso sanguigno: L’ecocolordoppler arterioso può essere utilizzato per monitorare la velocità e la direzione del flusso sanguigno nelle arterie degli arti superiori. Ciò è utile per valutare l’efficacia delle terapie, come farmaci vasodilatatori o interventi chirurgici, e per monitorare la progressione o il recupero di condizioni vascolari.

L’ecocolordoppler arterioso agli arti superiori è un esame sicuro, non invasivo e generalmente ben tollerato. È condotto da un medico radiologo o vascolare.

c’è una preparazione specifica per l’ecocolordoppler arterioso agli arti superiori?

No, non c’è nessun tipo di preparazione da effettuare.

L'équipe

Dott.ssa Laura Invernizzi

Équipe medica

AREA DI COMPETENZA

Chirurgia Vascolare, Chirurgia Generale
SEDE

Castiglione d/S, Desenzano d/G

Dott. Tazio Giavazzi

Équipe medica

AREA DI COMPETENZA

Chirurgia Vascolare, Chirurgia Generale
SEDE

Salò

Richiedi informazioni

    Scegli la sede


    *campi obbligatori.