Rinofiller

Sedi disponibili
  • Castiglione d/S
  • Desenzano d/G
Sedi disponibili
  • Castiglione d/S
  • Desenzano d/G

Torna a:

Cos’è il Rinofiller?

 

Il Rinofiller è una nuova metodica innovativa della medicina estetica, che permette di rimodellare in modo rapido e sicuro il tuo naso, senza sottoporti ad intervento chirurgico.

Il Rinofiller è una nuova frontiera della medicina estetica per il rimodellamento non chirurgico del naso: si tratta di una tecnica facile, ambulatoriale e sicura che non richiede intervento chirurgico, e che permette di rimodellare a proprio piacimento il proprio naso.

La tecnica sfrutta l’uso di appositi filler volumizzanti e riassorbibili a base di acido ialuronico che vengono iniettati nel naso, per risolvere gli inestetismi più comuni di quest’ultimo: gobbe, deviazioni, punta all’ingiù, aree irregolari, punta allungata…

Attraverso una serie di microiniezioni, i filler utilizzati vanno a rimodellare le irregolarità del naso, in una seduta ben tollerata e molto sicura.

Le iniezioni possono produrre unicamente leggero arrossamento o gonfiore, piccoli effetti collaterali che tuttavia possono permanere solo qualche ora.

Si tratta quindi di una metodica non invasiva dal costo contenuto rispetto alla tradizionale rinoplastica, e ciò fa sì che si tratti di uno degli interventi medico-estetici più richiesti al momento.

Il Rinofiller costituisceuna vera e propria rinoplastica non chirurgica.

I tempi di riassorbimento del filler arrivano approssimativamente ai 12-18 mesi.

 

Quando eseguire un Rinofiller?

 

Il Rinofiller non è una tecnica appropriata per tutti gli inestetismi del naso: è bene quindi studiare accuratamente insieme al medico chirurgo estetico la conformazione del proprio naso, per capire quale strategia sia migliore per ottenere il rimodellamento più efficace.

Il trattamento inoltre non comporta in alcun modo un miglioramento delle eventuali difficoltà respiratorie del paziente: si tratta infatti di un intervento puramente estetico e non funzionale.

Il filler volumizzante a base di acido ialuronico può essere iniettato:

  • alla radice del naso, essenzialmente per far scomparire una eventuale “gobba”, anche detta “gibbo nasale”;
  • alla punta del naso, in questo caso per sollevare all’insù la punta
  • sul dorso del naso, per correggere depressioni ed irregolarità della superficie.

Quali differenze tra Rinofiller e Rinoplastica?

 

La Rinoplastica chirurgica, costituendo un vero e proprio intervento in anestesia, non è priva di rischi; inoltre, intervento e decorso post-operatorio sono molto più lunghi rispetto all’utilizzo di Rinofiller.

Infine, il costo è più elevato e si possono presentare eventuali complicazioni post-operatorie.

L'équipe

Richiedi informazioni

    Scegli la sede


    *campi obbligatori.